HomeForumChatInfoDisclaimerContattaci
Best View on: Firefox Chrome Opera IE9

Per Carmack la guerra tra 3DS e NGP sarà vinta dagli Smartph

Varie Relative alle Consoles

QUESTO POST TI E/' PIACIUTO? DILLO A TUTTI I TUOI AMICI!

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Twitter Twitter Condividi su Orkut Orkut Condividi su MySpace MySpace Condividi su Delicious Delicious Condividi su Technorati Technorati
Avatar utente
Newser
Newser
    Windows Vista Chrome
Messaggi: 2926
Iscritto il: 06/01/2010, 20:36
Località: Torino
Grz inviati: 48 volte
Grz ricevuti: 365 volte
Sesso:
Immagine


Il mondo si sta preparando all’avvento di una nuova console war che stavolta si combatterà sul fronte delle macchine da gioco portatili. Il Nintendo 3DS è ormai imminente e la Sony non è rimasta a guardare le operazioni di armamento della compangia di Kyoto, annunciando l’uscita dell’erede della Playstation portatile, l’NGP. La situazione asembra quindi roisea per gli addetti al settore eppure c’è una voce fuori dal coro che si è prodigata in dichiarazioni da apocalisse informatica e videoludica.

Ad effettuare dichiarazioni di tale tipo è stato uno dei “mostri sacri” del settore, Jonh Carmack della id software, padre di tanti sparatutto che hanno fatto la storia dei videogiochi.

Secondo Carmack il futuro non sarà così roseo per le console portatili ed arriva a sostenere che Nintendo 3DS e NGP potrebbero essere le ultime console portatili ad essere commercializzate dalle rispettive case di produzione, Nintendo e Sony.

Tale circostanza sarà dovuta agli smartphone. Tali dispositivi potrebbero soppiantare in modo completo e definitivo le console grazie alle loro ulteriori funzionalità, anche se difficilmente riuscirà a rivaleggiare come prestazioni prettamente videoludiche:

Lo smart phone potrebbe arrivare ad essere valido all’80% come una console dedicata solo ai videogiochi.


Ha così dichiarato John Carmack, il quale fa notare che la gente in futuro continuerà a portare con sè gli smartphone in cui sono integrate funzionalità videoludiche quasi all’altezza delle console:

la gente continuerà a portarsi dietro gli smart phone ovunque, e se sono dispositivi che valgono anche solo l’80% di una console vera e propria per giocare, quante persone sul mercato saranno soddisfatte già di questo risultato?


Secondo Carmack davvero tante, è anche vero che una situazione del genere premierebbe i casual gamer, mentre potrebbero essere penalizzati gli hard core gamer. In ogni caso si sta parlando di un futuro ancora molto lontano ed eventuale per fortuna. La certezza è che il 2011 porterà due nuove console portatili che si daranno battaglia per prevalere nel bellicoso mondo videoludico.

Fonti: games4all.it
ImmagineImmagine

Sponsor

Sponsor
 

Torna a Varie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti